Inizia Qui! un Appuntamento? Fare bambini la Salute delle Donne Contattami


Trovate 9589 domande e risposte con ""


come sempre continuo a rompere, ma le sue risposte chiare e precise mi aiutano a stare più tranquilla.... Come già le ho detto, l'eco fatta a 6+5 è andata benissimo, l'embrione misura 1 cm e c'era il battito. Ora devo aspettare la prox eco a 10+5...il 18 dicembre. Come posso fare a capire se sta andando bene? Il seno non è più duro come all'inizio, c'è tensione più leggera, quando lo tocco in alcuni punti mi fa leggermente male e a volte lo sento più teso al mattino presto. Volevo fare le beta per monitorare come va, ma ora sono nell'8^ settimana e non so come e quando raddoppiano, non vorrei avere risultati che mi spaventino per niente? C'è qualcosa che mi aiuti a capire se tutto procede ben oppure no? mi scusi, ma faccio veramente fatica a stare tranquilla, non vedo l'ora che passi almeno il periodo più critico Grazie, Antonella la rompi
(antonella, 29/11/2008- Domanda n° 8259)

Giulio L'unico mezzo serio è il follow-up ecografico che non consiglio effettuare troppo di frequente, temo che dovrai portare pazienza fino al prossimo controllo.
Giulio

Buongiorno dr, sono andata ieri dal mio ginecologo e lui dice che il liquido amniotico è ancora 8 come una settimana fa e vuole vedermi venerdì prossimo. Non so che unità di misura è. Mi ha detto anche che è podalica e probabilmente non si girerà più perchè c è troppo poco liquido quindi dovrò fare un cesareo. La mia bimba è in pericolo o posso stare tranquilla? È vero che quando si ha poco liquido amniotico può esserci qualche patologia genetica?
(Fabi, 29/11/2008- Domanda n° 8258)

Giulio Se come penso il valore è un AFI di 8 cm. (ma vista la tua preoccupazione non potevi chiedergli i dettagli?) non è così ridotto da far pensare a nulla di serio.
Giulio

buonasera Dottore le volevo chiedere se è possibile rimanere incint il sedicesimo gg dall ultimo ciclo.che è avvenuto il 9/11/2008 e ho avuto un rapporto nn protetto il25/11/2008,accuso mal di pancia è possibile che sia in attesa?cordiali saluti attendo notizie.
(TINA , 28/11/2008- Domanda n° 8257)

Giulio Si hai avuto il rapporto in un giorno potenzialmente fertile.
Giulio

Salve, vorrei chiedere una sua opinione. Sono alla 20. settimana di gravidanza ed è da un po' di tempo che ho le perdite liquide trasparenti anche abbondanti (continua sensazione di bagnato). Ho fatto il tampone vaginale e risulta negativo a tutte le infezioni. Non ho prurito, bruciore ne sonoalve, vorrei chiederle un'informazione. Sono alla 20. settimana di gravidanza maleodoranti. E' una cosa normale essendo in gravidanza oppure mi devo preoccupare e pensare alla rottura alta delle membrane? La ringrazio in anticipo, buona serata
(caterina, 28/11/2008- Domanda n° 8256)

Giulio Delle perdite fluide possono essere normali in gravidanza. Se quello che ti preoccupa è la rottura alta delle membrane sono disponibili dei test biochimici acquistabili anche in farmacia che possono toglierti il dubbio.
Giulio

Gentile Prof. Lanzi ieri mi hanno sottoposto a bruciature di condilomi vulvari... Tra quanto potrò verificare se sono veramente eliinati? Possono tornare? anche il mio compagno ha dovuto subire la stessa procedura e vorremmo sapere quando potremo iniziare nuovamente a cercare un bambino. Grazie Giada
(Giada, 28/11/2008- Domanda n° 8255)

Giulio Deve letteralmente "ricrescere la pelle" nelle zone bruciate e il tempo di riepitelizzazione, di solito di due settimane, dipende dalla ampiezza e profondità della zona trattata. Credo che se la procedura è stata fatta correttamente tutte le lesioni siano state eliminate, non si può escludere invece che possano recidivare in futuro.
Giulio

Gent.mo Dottor Lanzi, Ho 23 anni e da circa un anno assumo yasminelle. Spesso mi capita di non vivere tranquillamente i rapporti sessuali con il mio ragazzo in quanto vivo con l'ansia di una possibile gravidanza. Per questo motivo unitamente alla pillola usiamo anche il preservativo. Circa due settimane fa, durante il rapporto il preservativo si è rotto e appena poco dopo il rapporto è arrivato il ciclo. Adesso ho un dubbio riguardante una possibile granvidanza!Ci sono delle probabilità che questo accada?Grazie mille. Ambra
(ambra , 28/11/2008- Domanda n° 8254)

Giulio La pillola se ben assunta è il contraccettivo più sicuro, se non lo usi per prevenire malattie sessualmente trasmesse considera che il preservativo non aumenta in modo significativo la sicurezza (oltre che essere costoso e da alcuni considerato sgradevole).
Giulio

Caro Dr. Lanzi e coll., avrei di nuovo bisogno del vostro aiuto. Dopo una sospetta gravidanza extrauterina del gennaio 2008, ecco che di nuovo le mie beta sono positive. U.Mestr. 24/10/2008, data rapporto (certa) 07/11/2008, beta il 20/11/2008 62,5; ripetute il 24/11/2008 valore 123, oggi 28/11/2008 valore 223. Che dice sono basse? Ho consultato il suo grafico e penso di essere al minimo. Ho paura si tratti ancora una volta di GEU. La prego ho bisogno di un suo parere. Grazie
(Lena, 28/11/2008- Domanda n° 8253)

Giulio Si la crescita è bassa e non si può ancora escludere una GEU (anche in considerazione dei tuoi trascorsi), è opportuno un monitoraggio a stretto contatto col tuo medico.
Giulio

salve gentile dottor giulio, sono antonella. la aggiorno sul progredirsi della gravidanza: ricorda, nell' ultima domanda le dissi che la bimba era in posizione podalica e il gine aveva optato per la manovra; invece 2 gg fa alla visita di controllo abbiamo riscontrato che la bimba è in posizione cefalica però,effettuando la visita vaginale, ha detto che l'utero è chiuso ma il fatto che la testa sia già così giu fino a toccarla, è un fatto non del tutto normale... a dire la verità non si è allarmato ma mi ha detto che non dvo stressarmi tanto... lei cosa ne pensa, che c'è il rischio che possa partorire prima se non sto a riposo? le dico la verità cerco di non prendere più pesi ma cmq conduco una vita abbastanza frenetica...
(antonella, 27/11/2008- Domanda n° 8252)

Giulio Se il collo non è modificato e se non ci sono contrazioni significative non preoccuparti.
Giulio

Sono ancora io Dott. Lanzi! Mi scusi, ho dimenticato di chiederle un´altra cosa. Possono l´estradiolo e il progesterone falsare il test di gravidanza? ( perchè, se facendo questa cura penso di essere riuscita ad intraprendere un´altra gravidanza, posso tranquillamente affidarmi ai comuni test di gravidanza per avere una prima conferma?) Grazie ancora
(Alessandra, 27/11/2008- Domanda n° 8251)

Giulio Non falsano i test.
Giulio

Salve Dott.Lanzi! La ringrazio ancora per la sua disponibilità. I miei sono stait i quesisti n. 8119 e 8203. Oggi il mio ginecologo ha controllato le analisi del sangue, mi ha detto che non c´é nulla di grave. Mi ha prescritto Progesterone e Estradiolo per aiutarmi a riprendere un´ovulazione naturale ( e poter anche avere una gravidanza). Le pillole prescrittemi sarebbero da prendere oralmente ( cosi´dice il foglio illustrativo), ma il mio medico mi ha detto di prenderle vaginali. Ora, mi scusi davvero la domanda, devono andare molto dentro o fanno effetto anche se non sono troppo in fondo? Mi scusi ancora e la ringrazio cordialmente!
(Alessandra, 27/11/2008- Domanda n° 8250)

Giulio Meglio posizionarle profondamente spingendole con un dito.
Giulio

Pagina precedente - Pagina successiva



Inserisci una parola o una frase e cerca fra le domande e le risposte:


Lasciando lo spazio vuoto, è possibile sfogliare tutte le risposte in ordine cronologico.




Non hai trovato la risposta che cercavi? Clicca qui.

 
Le Bufale della NonnaInizia da qui!Parliamo di Le Bufale della NonnaInizia da qui!