Inizia Qui! un Appuntamento? Fare bambini la Salute delle Donne Contattami


Trovate 9589 domande e risposte con ""


Ho 39 anni. Ho avuto due bimbi che adesso hanno 7 e 10 anni. Dopo dei controlli fatti, è risultato che non ho ovulazione e mi è stata data una cura con progesterone che seguo da due mesi. Ho notato che il mio seno si va rimpicciolendo, anche se io non ho perso peso. Avevo già un seno piccolo: tra la I e la II misura. Ma adesso è proprio rimpicciolito. Da cosa può dipendere?
(Laura, 29/06/2008- Domanda n° 6848)

Giulio Probabilmente dal calo dei tuoi livelli ormonali.
Giulio

salve dottore sono nancy ,la ringrazio per i consigli che ci da',ora sono preoccupata lei mi ha detto di aspettare 2 o 3 giorni ,dato che non avevo ancora la sua risposta, mi sono fidata di cio' che i medici hanno detto a mia sorella cioe' che il bambino avendo fatto giovedi' 26/06 la scintigrafia alla 8 di mattina erano sufficienti 12 ore per smaltire il tutto',dato che mia sorella ha spiegato che sono incinta.comunque il bambino e' venuto in casa mia il 27 verso le 11 di mattina ,pero' l'ho preso in braccio solo nel pomeriggio. cosa posso fare ?sono in ansia. la prego mi dia un consiglio nancy.grazie per la disponibilita' .domani faro un controllo dal mio gine.buona serata
(nancy, 29/06/2008- Domanda n° 6847)

Giulio Come ti ho scritto dipende dal tipo di tracciante radiattivo e dalla dose, non sapevo tu avessi posto la domanda direttamente al medico nucleare i parametri che ti ho scritto sono quelli standard. Se il medico nucleare ha dato il benestare evidentemente ha usato dosi basse di tracciante.
Giulio

Grazie mille per la tempestività nella risposta.Volevo comunque correggere un errore: il primo ciclo post aborto è venuto il 24 giugno.L'ecografia interna l'ho fatta 10 giorni fa ed era tutto ok,anzi mi hanno detto che presumibilmente avevo ovulato 20 giorni dopo il raschiamento.Purtroppo il dolore permane e accuso un forte bruciore nell'urinare(l'analisi delle urine e l'urinocultura sono negative).Grazie per le sue risposte.Dopo tutto ciò che mi è successo è confortante sapere che posso contare su una sua risposta e sulla sua grande disponibilità e competenza.Cordiali saluti Margherita
(Margherita, 29/06/2008- Domanda n° 6846)

Giulio Prego Margherita
Giulio

Gent.mo Dottore sono Margherita ed ho bisogno nuovamente del suo prezioso aiuto.La disturbo perchè ho finalmente ricevuto l'esame istologico del materiale abortivo(ho abortito il 16 maggio con raschiamento).Purtroppo da ciò che è scritto non si evince nulla,nè se c'erano anomalie cromosomiche nè il sesso.Le scrivo di seguito ciò che scaturisce: NOTIZIE CLINICHE:aborto ritenuto alla 9a settimana MACROSCOPIA: Materiale abortivo:alcuni frammenti in parte emorragici DIAGNOSI:Residui ovulo-deciduali con fenomeni regressivi aspecifici Si repertano lembi di endometrio in iperplasia gestionale e residui embrionali Cosa mi può dire a proposito?Sono ancora in uno stato di depressione e non sto ancora bene fisicamente.Dal 28 maggio che mi è stato dato il c******* in vagina(per eliminare un residuo di raschiamento),accuso un forte dolore interno (in corrispondenza dell'ano)ed il primo ciclo(24 maggio) post aborto è stato dolorossissimo.E' normale?Può essere che il ginecologo,inserendomi la compressa,ha potuto provocare lesioni o deviare ulteriormente l'utero(al momento ho sentito un dolore lancinante!!)?Mi scusi se sono stata prolissa.La ringrazio tanto per la sua attenzione e le invio i miei più distinti saluti. Margherita
(Margherita, 29/06/2008- Domanda n° 6845)

Giulio L'esito dell'esame è standard per un caso di aborto. Il dolore potrebbe dipendere da una infiammazione (difficile pensare a un danno da posizionamento della compressa). Che la mestruazione sia stata dolorosa è compatibile con la tua storia clinica. Forse un'occhiata ecografica potrebbe confermare che tutto sia tornato in ordine.
Giulio

GENTILE DOTTORE, INNANZI TUTTO A VOI VA TUTTA LA MIA AMMIRAZIONE E LA MIA STIMA PER QUELLO CHE FATE, CHE, MI CREDA, E' UN DONO. HO 22 ANNI E NEGLI ULTIMI TRE RAPPORTI SESSUALI MI E' CAPITATO DI AVERE ABBONDANTI PERDITE DI SANGUE, E L'ULTIMA VOLTA LE PERDITE SONO PROSEGUITE ANCHE SE DI MINORE PORTATA NEI DUE GIORNI SUCCESSIVI AL RAPPORTO (DI COLORE MARRONE).... E' NORMALE? DA COSA PUO' DIPENDERE? PRECISO CHE SONO SICURA CHE NON SI TRATTASSE DI SANGUE MESTRUALE, E CHE NON HO AVUTO NESSUN GENERE DI DOLORE O PROBEMI. SPERO IN UNA SUA RISPOSTA! CORDIALI SALUTI
(SILVIA, 29/06/2008- Domanda n° 6844)

Giulio Allora sarà opportuno indagare per primi i tessuti del collo uterino per verificare che non ci siano alterazioni che lo rendano facilmente sanguinante e poi eventualmente approfondire. Devi fare un controllo ginecologico.
Giulio

Salve dottore, volevo chiederle un parere riguardo a quello che mi stà succedendo. Aspettavo il ciclo per il 4 luglio, invece 25 sera ho visto delle tracce rosa, la notte e la mattina quasi nulla, il pomeriggio sono aumentate, la notte anche tanto che alzandomi per fare la pipì è venuto fuori un grumo. Mattina normali pomeriggio appena appena. Ieri che era il tezo giorno quasi nulla, stamattina mi alzo nulla, ma poi una macchia. Non sò cosa pensare, sono perdite, o è il ciclo che è così. Premetto di avere fatto una cura antibiotica, e prendo 3 volte al giorno una compressa per gli attacchi di panico. Dipenderà da questo o è il sintomo di qualche problema???? Grazie Assunta
(Assunta, 29/06/2008- Domanda n° 6843)

Giulio Il fatto in se è inquadrabile in un semplice anticipo del ciclo mestruale (non mi specifici quali ma alcuni psicofarmaci interferiscono col ciclo) e non è allarmante a patto ovviamente chi tu faccia regolari controlli.
Giulio

Buon giorno dott. Lanzi rifacendomi alle mie domande 6201 e 6359 le comunico che finalmente le mestruazioni sono arrivate e sono ritornate regolari. Ho assunto per la terza volta il clomid e facendo la transvaginale hanno notato che è rimasto un piccolissimo lembo di polipo (motivo per cui avevo eseguito la isteroscopia con vabra) da 5 mmx3mm che per loro non desta preoccupazioni a questo punto (precedentemente era di 20mm). Secondo lei? Le vorrei anche indicare i risultati degli accertamenti che abbiamo fatto io e mio marito: Per me FSH LH Prolattina e Estradiolo alla terza giornata delle mestruazioni FSH 4,50 mUI/ml LH 2,7 mUI/ml Prolattina 15,30 ng/ml Estradiolo 132.00 pg/ml Progesterone alla 24°giornata 22.13 ng/ml- Per mio marito esame del liquido seminale dopo 4 gg di astinenza; Colore grigio perlaceo Torbidità ++ Volume 3,5 ml Viscosità normale PH 7,5 Fluidificazione completa in 30 minuti Nr nemaspermi 42.0 10*6/ml Nr nemaspermi totali 147.00 10*6 Vitalità (1 ora) 70% Vitalità (II ora) 60% Motilità I ora; rapidi 59% Progressivi lenti 3% Oscillanti 8% Immobili 30% Motilità II ora; Rapidi 55% Progressivi lenti 0% Oscillanti 5% Immobili 40% Nempaspermi tipici 95% Nemaspermi atipici 5% Anomalie testa 1% Anomalie collo 3% Anolamie coda 1% Immaturi 0% Leucociti assenti Emazie rare Batteri assenti. Subito dopo visto che era tutto nella perfetta norma (anche per lei?)ho iniziato con clomifene; premetto che ho una storia pregressa di endometriosi per cui sono stata operata in laparoscopia 10 anni fa che adesso però è scomparsa; ma l'hanno accertato solamente con ecografia transvaginale e visita ginecologica. Secondo lei proseguiamo in maniera corretta con il clomifene? E soprattutto quanti cicli al massimo dovrei fare? Rimango in attesa di risposta Grazie Cristiana
(cristiana, 29/06/2008- Domanda n° 6842)

Giulio Si sembra tutto in ordine (a parte la storia poco definita della tua isteroscopia ma a quanto pare ora risolta) prosegui pure con il clomifene e lascia decidere il numero di cicli a chi ti controlla in bse della risposta follicolare alla stimolazione.
Giulio

GENT DOTT LANZI LE AVEVO SCRITTO DICENDOLE CHE AVEVO OVULATO IN QUNTA GIORNATA. NE HO AVUTO CONFERMA, DATO CHE 14 GIORNI DOPO MI SONO VENUTE LE MESTRUAZIONI.QUESTO MESE PARE CHE SIA SUCCESSA LA STESSA COSA,PENSO DI AVER OVULATO ADDIRITTURA IN TERZA GIORNATA.LO PENSO PERCHE' HO AVUTO I DOLORI DELL' OVULAZIONE E PERCHE' LA TEMPERATURA BASALE SI E' ALZATA DI DECIMI.SO CHE LEI LA MISURAZIONE DELLA TEPERATURA BASALE LA CONSIDERA OBSOLETA E POCO ATTENDIBILE,MI POTREBBE DIRE QUALE ESAME DEVO FARE PER VEDERE SE EFFETTIVAMENTE HO AVUTO UN OVULAZIONE COSI' PRECOCE?NELL'ATTESA DI UNA SA RISPOTA LA SALUTO CORDIALMENTE.
(gabriella, 29/06/2008- Domanda n° 6841)

Visto che ormai l'ovulazione è probabilmente passata si potrebbe cercare il corpo luteo ecograficamente oppure verificare che i dosaggi ormonali siano da fase secretiva del ciclo.

la ringrazio,sono sempre daniela volevo chiederle essendo celiaca seguendo la dieta e ultimamente con pressione un po alta possono essere causa delle 2 gravidanze andate male. daniela
(daniela , 28/06/2008- Domanda n° 6840)

Giulio No non almeno come causa diretta.
Giulio

salve ho 16anni io volevo chiederle un informazione a proposito delle perdite marroni praticamente 4 giorni fa io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto e da solo ieri sera ho delle perdite marroni io vorrei chiederle è possibile che sono in cinta? e mi potrebbe spiegare anche i sintomi di quando aspetti un bambino e solitamente dopo quanto arrivano i primi sintomi? e il mio ciclo mestruale è dai25 ai 28 giorni. grazie per la sua attenzione cordiali saluti Claudia.
(CLAUDIA, 28/06/2008- Domanda n° 6839)

Giulio Diciamo subito che le perdite non sono tra i segni più indicativi di gravidanza. I fenomeni più significativi sono: Ritardo mestruale, tensione e aumento di volume del seno, tendenza alla nausea, salivazione aumentata, alterazioni del gusto e dell'odorato. Tutti questi segni sono variabili e incostanti e persino il ritardo può essere mascherato da perdite ematiche in corso di gravidanza. Per essere pragmatici occorre dire che il più affidabile segno di concepimento è un test di gravidanza positivo.
Giulio

Pagina precedente - Pagina successiva



Inserisci una parola o una frase e cerca fra le domande e le risposte:


Lasciando lo spazio vuoto, è possibile sfogliare tutte le risposte in ordine cronologico.




Non hai trovato la risposta che cercavi? Clicca qui.

 
Le Bufale della NonnaInizia da qui!Parliamo di Le Bufale della NonnaInizia da qui!